benvenuto a Agricoltura moderna !
home

La guida per principianti al settore dell'agricoltura indoor

L'agricoltura indoor è un argomento popolare nei media, e un'industria in forte espansione con nuovi agricoltori che si uniscono al gioco ogni giorno. Infatti, ci sono conferenze in crescita tenute esclusivamente per gli agricoltori indoor, i loro fornitori, influencer, e risorse. Ma molti hanno ancora domande sulla fattoria indoor.

  • Cosa rende una fattoria indoor una fattoria indoor?
  • Cosa rende l'agricoltura indoor così popolare?
  • Che potenziale ha davvero l'agricoltura indoor in futuro?
  • Come interagirò con le fattorie indoor?

Il dottor Nate ha una panoramica per te.

In cosa consiste l'agricoltura indoor?

Cos'è l'agricoltura indoor?

Le fattorie indoor assumono molte forme diverse, dai vassoi allagati alle torri di verdure, dai magazzini agli scantinati, e dai microgreens ai pomodori a grappolo. I pionieri dell'agricoltura indoor utilizzavano principalmente tecniche orizzontali negli spazi di coltivazione. Però, man mano che la tecnologia si è sviluppata, l'industria è cresciuta. Man mano che l'innovazione aumenta, le persone hanno iniziato a pensare allo spazio interno come un volume piuttosto che un'area. In altre parole, stanno pensando a una fattoria 3D invece di una fattoria 2D.

Questa mentalità “volumetrica” è il futuro dell'agricoltura. Questo è un momento molto entusiasmante per l'industria dell'agricoltura indoor poiché agricoltori e designer stanno trovando sempre più modi per utilizzare quel volume in modo efficiente.

All'inizio, questo passaggio da area a volume è stato effettuato sovrapponendo piani orizzontali. Infine, le esigenze umane e vegetali hanno portato a forme di agricoltura che utilizzano piani verticali anziché piani orizzontali.

Questo è un interruttore molto importante. L'agricoltura indoor è per certi versi più costosa, e gli aerei verticali promettono di aiutare gli agricoltori a raggiungere l'obiettivo di un prezzo più abbordabile, allevamenti efficienti.

I piani verticali essenzialmente raddoppiano il volume utile di un dato spazio, poiché gli aerei possono coltivare piante su entrambi i lati, e consentono un migliore flusso d'aria. (Certo, questa è una spiegazione semplificata. Scopri come funziona qui.)

L'alta densità di produzione non è l'unica cosa che conta; gli agricoltori devono raggiungere un'alta densità in un modo che sia anche economico.

Infatti, l'errore più grande commesso dagli agricoltori indoor è l'attenzione alla vitalità biologica ( Potere lo coltiviamo?) senza il requisito della fattibilità economica (possiamo fare? soldi a coltivarlo?). Senza il secondo, il primo è un punto controverso.

I fattori chiave della vitalità economica sono i mercati, costi, e produzione.

Cosa offre la coltivazione indoor?

Il vantaggio più evidente della coltivazione indoor è un migliore controllo ambientale. Considerando che la maggior parte delle perdite di raccolto è dovuta a fattori ambientali come il tempo e l'accesso ai parassiti, il controllo è un grosso problema!

Anche nelle serre, alcuni fattori sono più controllabili (come il calore e il raffreddamento) ma i coltivatori dipendono ancora fortemente da fattori naturali come la luce solare. Ritengono di non potersi permettere di passare alla coltivazione completamente indoor, perché la luce del sole è gratuita. In realtà, la luce del sole impone limiti alla crescita e alla produzione ed esercita costi opportunità sul coltivatore.

Per esempio, un coltivatore in serra in Colorado potrebbe ritenere di non poter utilizzare l'agricoltura indoor perché non sarebbe in grado di utilizzare la luce solare. Le luci artificiali costano denaro ed elettricità, ma la luce del sole è gratuita. Perché dovrebbero rinunciare a una risorsa gratuita? Ma non si rendono conto che se usassero la luce artificiale, potrebbero regolare i cicli di luce e le lunghezze d'onda per dare alle piante più luce di cui hanno bisogno per crescere. L'uso dello spazio che potrebbero ottenere con le luci artificiali sarebbe un enorme miglioramento. Scegliendo di utilizzare la luce solare invece di rivendicare i benefici della coltivazione indoor, rinunciano alle opportunità di una migliore produzione.

In confronto, la coltivazione indoor dà ai coltivatori più stretto controllo sulla ventilazione, CO2, leggero, ecc. Con un alto livello di controllo, i colli di bottiglia alla produzione sono facili da contrastare.

Del tutto, l'agricoltura indoor può essere più produttiva e redditizia della coltivazione in serra. Questo non è universalmente vero, Certo. La scelta di una struttura è specifica della situazione. Ma la coltivazione indoor è un'ottima opzione per molti coltivatori e spesso è un'opzione più realistica di una serra.

La coltivazione indoor rappresenta anche un vantaggio per i consumatori aumentando l'accessibilità al cibo. Quando le esigenze di spazio sono ridotte e l'ambiente esterno (o il clima) non impone più limiti, le fattorie possono essere localizzate ovunque. (E voglio dire ovunque. )

Ciò significa che:

  1. Più persone sono in grado di avviare fattorie.
  2. Possiamo avvicinare la produzione al consumatore, che offre un valore migliore.
  3. Gli agricoltori possono produrre valore e volume costanti durante tutto l'anno.

Questi vantaggi stanno cambiando il futuro e il modo in cui pensiamo ai prodotti, da dove provengono i nostri prodotti, i prezzi che paghiamo, e come quel denaro si muove attraverso l'economia.

Chi è l'agricoltura indoor in questo momento?

Attualmente, la maggior parte degli agricoltori indoor sono piccoli agricoltori che sono appassionati di soddisfare la domanda nelle loro comunità e nei mercati locali. La maggior parte di loro produce colture speciali o vende a mercati di nicchia ai margini della domanda; dall'Alaska rurale al centro di Manhattan.

Ci sono alcune fattorie verticali commerciali su larga scala negli Stati Uniti, molti di loro si sono concentrati sulla costruzione di comunità, creazione di posti di lavoro, o mercati di nicchia, e circa la metà utilizza la tecnologia ZipGrow!

Ogni area in cui si svolge l'agricoltura indoor è caratterizzata da un insieme unico di risorse e bisogni.

Per esempio, Il Giappone dispone di risorse uniche sotto forma di sussidi governativi e strutture sottoutilizzate per semiconduttori e microchip. agricoltori indoor statunitensi, d'altra parte, sono alimentati principalmente da mercati con elevate esigenze e valore per i prodotti locali. La Cina è motivata da preoccupazioni per la sicurezza alimentare e dalla domanda di prodotti sicuri. Le esigenze e le risorse variano, ma tornano tutti alla stessa cosa:allevamenti indoor.

Oltre a tutto questo, l'agricoltura indoor è un'industria del "selvaggio west", un piccolo spazio che si sta espandendo rapidamente, con tonnellate di opportunità, soprattutto per le persone che vogliono entrare al piano terra.

Sempre più persone sono coinvolte, il che non è così sorprendente. Dopotutto, le persone vogliono essere legate a una comunità e connettersi con il loro cibo in modo significativo. Entrambi questi desideri intrinseci possono essere risolti con l'agricoltura indoor.

Come puoi essere coinvolto nella coltivazione indoor?

Come consumatore, hai un grande impatto sul successo degli agricoltori indoor. Puoi sostenere loro e i loro valori acquistando cibo locale. Puoi fare domande e pensare in modo critico, impegnarsi su blog e video. Puoi incoraggiare gli agricoltori comprendendo ciò che rappresentano.

Vuoi avere un impatto maggiore sulla tua comunità? Considera di avviare una fattoria! (Puoi esplorare questa opzione formandoti alla Upstart University.)

Se hai altre domande su come entrare in contatto con gli altri nel settore dell'agricoltura indoor, dai un'occhiata alla nostra guida definitiva per avviare una fattoria!

Lascia un commento! Pensi che l'agricoltura indoor sia il futuro?


()
Tecnologia agricola

Agricoltura moderna
Agricoltura moderna