benvenuto a Agricoltura moderna !
home

Per quanto tempo possono essere conservate le piante a radice nuda prima della semina?

Se hai recentemente acquistato piante a radice nuda da un vivaio, potresti temere che le condizioni esterne non aiutino la pianta a crescere. Quanto dureranno queste piante prima che debbano essere piantate? Abbiamo studiato questo argomento per fornirti le risposte di cui hai bisogno.

Le piante a radice nuda possono sopravvivere 2-3 settimane o più se conservate nella loro confezione originale. In questo periodo evitare di seccare le radici. Puoi anche metterli in frigorifero o in un altro luogo protetto dal gelo e ombreggiato.

Altre opzioni per mantenere le piante sono infilarle dentro, coprire le radici con carta umida o aggiungere liquame di idrogel. Inoltre, l'umidità nelle radici è fondamentale quando si conserva la pianta. Proteggere le radici è fondamentale in modo da non preoccuparti se ritardi la semina. Continua a leggere per saperne di più.

Per quanto tempo puoi conservare le piante a radice nuda?

È emozionante ricevere le tue piante a radice nuda per i tuoi progetti di giardinaggio. Le radici nude vanno bene se stai creando il tuo paesaggio. Eppure, a volte, puoi comprare le piante nel momento sbagliato.

A seconda del tipo di pianta, non dovresti conservare le piante a radice nuda per più di 24-48 ore. Una volta che le piante arrivano dal vivaio, dovresti piantarle entro i tempi previsti. Tuttavia, potresti non essere in grado di piantare se le condizioni esterne non sono ancora adatte.

Potresti voler ritardare la semina di qualche giorno perché il clima è ancora troppo freddo o il terreno non è ancora lavorabile a causa del gelo. È possibile conservare le piante per 2-3 settimane o più.

Con i metodi appropriati, puoi conservare le piante nella loro confezione fino a quando la temperatura non supera i 40ºF e il terreno si scongela.

Impara come conservare le piante prima di piantarle.

Come conservare più a lungo le piante a radice nuda

La conservazione delle piante è fondamentale in modo che possano sopravvivere. Dovresti stare attento con le piante a radice nuda perché una conservazione impropria può influire sulla loro crescita.

Prima di immagazzinare, dovresti ispezionare le piante una volta arrivate. Controlla le gemme, i ramoscelli, i gambi e le radici. Se le piante sono fragili, secche o avvizzite, dovresti scartarle. Se le piante stanno bene, procedi a conservarle.

Ecco le tue opzioni su come conservare le piante più a lungo:

  • Conserva la pianta nella sua confezione originale. Se conservi per più di una settimana, assicurati che l'acqua nella confezione mantenga le radici umide e non inzuppate.
  • Immergi le radici nella sospensione idrogel per prolungarle di un'altra settimana. Fissa le radici con un sacchetto di plastica pieghettato. Copri anche la borsa con un telo.
  • Puoi anche posizionare le piante all'interno di un frigorifero o in un luogo fresco, al riparo dal gelo e ombreggiato.
  • Se osservi che le piante stanno crescendo, piantale prima in casa e aspetta che il gelo sia finito. Aggiungi una cornice fredda o coperture per file galleggianti per un facile trapianto.
  • Esegui il metodo dello sbandamento. Piantare temporaneamente in un'area ombreggiata, ben drenata e protetta dal vento.

Inoltre, ecco le cose che non dovresti fare quando memorizzi le radici nude.

  • Non lasciare seccare la pianta prima di riporla.
  • Non rimuovere la pianta dalla sua confezione a meno che tu non sia pronto per piantare.
  • Non immergere mai le radici nude in un secchio d'acqua. Se lo fai, le radici non riceveranno ossigeno.
  • Non dovresti conservare le piante insieme a frutta e verdura. Questi emettono gas che danneggiano le piante.

Radici nude sbavanti

Un altro metodo che potresti usare è lo sbandamento. Ciò significa piantare temporaneamente la pianta nel tuo giardino durante l'inverno. I passaggi per questo metodo sono i seguenti:

  1. Trova un'area protetta e ombreggiata nel tuo giardino.
  2. Scava una trincea a forma di V sul terreno. La trincea dovrebbe essere abbastanza profonda da accogliere la pianta.
  3. Rimuovi la pianta dalla sua confezione. Dovresti immergere le radici in acqua per 1 ora.
  4. Appoggia la pianta sulle trincee in un angolo.
  5. Riempi la trincea di terra.
  6. Acqua fino a quando il terreno è leggermente umido.

Le piante con tacco rimarranno fino a 1 mese durante la primavera. Se calpesti le tue piante durante l'autunno, puoi svernare le piante e poi piantarle all'inizio della primavera.

Se sei pronto per piantare in un sito permanente, estrai con cura la pianta dalle trincee. Ricorda di sciacquare la pianta prima di piantare.

Cosa succede se esponi le radici nude all'aria?

Il termine per la perdita di umidità è essiccazione. Questa situazione ridurrà la qualità della ricrescita della pianta a radice nuda.

Non devi lasciare le radici esposte a temperatura ambiente e umidità perché seccheresti le radici. L'esposizione delle piante a radice nuda causerà la perdita del 2-3% del loro peso fresco all'ora. Le radici hanno bisogno di umidità per mantenersi in vita. Se li lasci esposti durante la notte, la pianta morirà.

È possibile controllare la perdita d'acqua mantenendo temperature vicine a 32°F in celle frigorifere. La temperatura all'interno deve tenere fuori l'umidità fino a quando non sei pronto per piantare.

Completando la refrigerazione, puoi posizionare la pianta in film plastici. È meglio conservare le piante nella confezione originale durante la conservazione. Se rimuovi l'imballaggio, la plastica consigliata per le radici nude è una pellicola di polietilene da 4 mil.

Si possono tenere gli alberi a radice nuda nell'acqua?

Il problema con la conservazione delle radici nude è l'umidità. L'acqua può aiutare le piante a ottenere un po' di umidità, a patto che tu ne fornisca la giusta quantità. Dovresti mantenere le radici umide e non inzuppate.

Prima di conservare la pianta, dovresti idratare le radici. Rimuovere la confezione, quindi immergere le radici in un secchio di acqua tiepida per 30 minuti fino a 2 ore.

Se sei pronto per piantare, immergi le radici della pianta per un massimo di 24 ore prima di piantare.

Qual ​​è il momento migliore per piantare le radici nude?

Il tempismo è fondamentale quando si piantano radici nude. Pianifica quando piantare per determinare per quanto tempo hai bisogno di conservare le radici nude. Il momento migliore per piantare varierà a seconda del tipo di pianta e della zona rustica della tua posizione.

Per le radici nude, dovresti piantarle dal tardo autunno all'inizio della primavera quando il clima è fresco. Durante quei periodi, la pianta è ancora dormiente. Controlla se le condizioni esterne sono già adatte. In caso contrario, conservali.

Come piantare radici nude

Prima di piantare, seleziona il posto giusto considerando questi fattori:

  • Sole - Controlla se la tua pianta ama la luce del sole o ha bisogno di un po' d'ombra.
  • Suolo - Determinare i requisiti del suolo delle piante. Modifica il terreno se necessario. Inoltre, la temperatura del suolo dovrebbe essere di almeno 45° F.
  • Dimensioni - Dovresti sapere quanto può crescere la pianta quando matura. Consentire spazio sufficiente in base alle dimensioni previste della pianta.

Quando le condizioni sono già buone, puoi piantare le radici nude immagazzinate. Segui la procedura seguente:

  1. Rimuovi l'imballaggio della radice nuda. Preparare la pianta immergendo le radici nell'acqua del rubinetto per 4-6 ore, non superando le 24 ore.
  2. Durante l'attesa, scava una buca nel terreno un po' più larga della massa radicale.
  3. Crea un cumulo di terra al centro della buca.
  4. Quindi, posiziona la pianta e allarga le radici.
  5. Aggiungi terra. Assicurati che la corona sia a livello del terreno per evitare marciumi. Copri la parte superiore delle radici con 1-2 pollici di terreno.
  6. Innaffia il terreno.
  7. Puoi aggiungere fertilizzante se non pianti in autunno. È meglio aspettare 4-6 settimane prima di concimare.
  8. Continua a riempire il buco con il terreno.
  9. Aggiungi del pacciame al terreno. Mantieni una distanza di 4-6 pollici dalla base della pianta.

Suggerimenti per la coltivazione di piante a radice nuda

Sono elencati alcuni suggerimenti quando si coltivano piante a radice nuda:

  • Usa pacciame di corteccia, compost o paglia di qualità.
  • Impicchetta la pianta per un anno per il supporto.
  • Continua ad annaffiare il terreno regolarmente in modo che non si asciughi.

La crescita dei germogli verdi è un segno che le radici nude non sono più dormienti. Continua a prenderti cura della pianta fino a quando non spunta e cresce i boccioli dei fiori.

In sintesi

Le piante a radice nuda possono sopravvivere per 2-3 settimane se mantieni la confezione e mantieni le radici umide. Puoi piantare le radici nude dall'autunno alla primavera. Se le condizioni non sono ancora pronte, dovresti conservare correttamente la pianta.

La maggior parte conserverà la pianta in frigorifero controllando costantemente i livelli di umidità. Durante la conservazione, dovresti evitare di seccare le radici. L'esposizione all'aria e all'acqua è fondamentale per le radici nude. Quindi, devi sapere per quanto tempo esporre le radici a questi elementi.

Se segui i metodi corretti, le tue piante a radice nuda cresceranno bene.

Per altri argomenti sul giardinaggio, dai un'occhiata a questi fantastici post:

Quanto tempo impiegano le hosta a crescere? [Inc. Da radice nuda, bulbo o seme]

Quanto in profondità dovrebbe essere piantato un albero da frutto?


()
Tecnologia agricola

Agricoltura moderna
Agricoltura moderna