benvenuto a Agricoltura moderna !
home

Kiko Goat:capre da latte più robuste

Capra Kiko È un nativo della Nuova Zelanda, il suo nome deriva dalla parola maori Kiko, che significa carne. La razza era uno sviluppo di capre selvatiche che si potevano trovare in numerosi luoghi della Nuova Zelanda. Anche, questa razza era resistente, ma era considerata una razza piccola e aveva poca produzione di carne o latte.

La razza Kiko nasce da incroci con il Toggenburg, Saanen, e maschi anglonubiani, con più incroci nella seconda e terza generazione. Dopo quattro generazioni di allevamento selettivo, è stato ottenuto un notevole miglioramento del peso vivo e delle prestazioni degli animali. Nel 1986 nasce la gara Kiko. In Nuova Zelanda, il controllo della razza è stato mantenuto con gli sviluppatori originali.

Però, è stato esportato nell'E.E.U.U. negli anni '90, e ora ci sono allevatori Kiko in quel paese.

Caratteristiche della capra Kiko

La capra Kiko ha una caratteristica primordiale ed è la sua elevata resistenza e anche quella di poter ingrassare consecutivamente. In Nuova Zelanda, questa razza è conosciuta come una razza altamente resistente. Chiamano quelli che vanno ovunque e mangiano qualsiasi cosa. Potresti anche leggere Kutchi Goat.

Ciò significa che hanno resistenza a camminare ea resistere a mangiare in condizioni precarie nel cibo. Kiko è un grande telaio, solitamente bianco. Anche se ci sono molte capre Kikos che portano i geni del colore e partecipano alla gara. E riescono a produrre abbastanza pelo che si estende a strati e cresce in estate.

Mentre i maschi adulti di questa razza mostrano corna caratteristiche sostanziali e sono di indole coraggiosa. Le donne mature di questa razza sono grandi, femminile e di solito hanno buone mammelle. Le capre Kiko sono note per essere grandi camminatrici e si diffonderanno ampiamente quando dirette in campo aperto.

Questa razza è molto resistente e non risente di notevoli variazioni climatiche, inoltre si trova sia in terreni montuosi che aridi. Forse la caratteristica distintiva della classe è il prezzo della crescita.

Le capre quando nascono sono già di taglia media, ma con notevole vigore. Dalla nascita allo svezzamento Kiko mostra una rapida crescita almeno equivalente alla classe delle capre da carne. I maschi hanno un buon carattere ma possono essere aggressivi. Mentre le femmine sono note per essere buone produttrici di latte, che permette di nutrire nascite multiple.

Gli animali crescono in modo relativamente rapido per taglia senza molto potere condizionale, che è uno dei principali punti di forza della razza. La reputazione delle capre Kiko afferma che l'animale può vivere quasi ovunque per non mangiare quasi nulla e raggiungere comunque una taglia desiderabile e produrre carne di buona qualità.

Questo perché queste capre hanno una buona conversione del mangime e convertono in modo efficiente più energia nella produzione di carne. È una razza molto resistente e ha un basso costo di produzione. Queste caratteristiche sono ciò che rende le capre Kiko così desiderabili per gli allevatori oltre alla produzione di carne. Potresti anche leggere Surti Goat.

Cibo

La capra Kiko non ha grandi esigenze alimentari. Può nutrirsi in spazi aperti direttamente con il pascolo. E si nutrono di erbe, erbacce, e alberi che trovano nel loro ambiente, la cosa migliore è che sfruttano il cibo e lo trasformano in carne.

Utilizzo

La capra Kiko viene utilizzata principalmente per l'incrocio con altre specie. Così come sono apprezzati per la solidità e la redditività degli animali da carne. Mentre la razza è stata inizialmente creata e consolidata in Nuova Zelanda, queste capre sono attualmente presenti negli allevamenti in molte località, in particolare l'E.EU.U.

Per il produttore commerciale di carne di capra la razza Kiko sarebbe una razza materna ideale per l'incrocio con i maschi della razza boera per produrre prole da mercato. Il problema è che la capra Kiko è ancora scarsa e costosa.

Le capre selvatiche della Nuova Zelanda erano discendenti di capre molto simili alle capre portate in Arkansas nel nord e nel sud del Missouri dai primi coloni degli Stati Uniti orientali. Le razze di capre da latte importate in Arkansas, nel nord e nel sud del Missouri, sono le stesse utilizzate per sviluppare la razza Kiko.

Puoi trovare greggi di capre in Spagna in quella zona sono pari a Kiko per robustezza e capacità di allevamento. Potresti anche leggere Marwari Goat.

Caratteristica speciale

La loro capacità di sopravvivere e prosperare in condizioni difficili fa sì che molte persone considerino queste capre una razza molto redditizia. Mentre tutte le capre possono mangiare, non tutte le capre raggiungono rapidamente una taglia commestibile.

E molti richiedono grandi quantità di cibo per raggiungere quelle dimensioni. Le capre Kiko sono state create per evitare questi problemi nella produzione di carne di capra. E si sostiene che la razza fornisca il massimo beneficio con il minimo contributo di risorse, come il tempo, terra, o cibo.

Conclusione

Il Kiko è una razza di capra da carne originaria della Nuova Zelanda. È stato sviluppato negli anni '80 da Garrick e Anne Batten, che incrociavano capre selvatiche locali con caprini da latte importati dell'Anglo-Nubian, Saanen, e razze Toggenburg. Questa guida è stata dedicata alla comprensione di ciò che rende questo animale così speciale per i neozelandesi:è ora che tu inizi la tua prossima avventura! Buona fortuna là fuori!

Come riferimento:Wikipedia


()
Allevamento di animali

Agricoltura moderna
Agricoltura moderna