benvenuto a Agricoltura moderna !
home

La guida definitiva alla pesca alla trota

Le trote sono una delle specie di pesci più popolari per i pescatori. Non solo possono essere trovati in abbondanza negli Stati Uniti (e probabilmente non troppo lontano da dove ti trovi), selvatici o riforniti, ma mordono anche per la maggior parte dell'anno. La parte migliore? Offrono anche un combattimento piuttosto buono.

Se stai cercando di agganciare qualche trota sulla tua lenza, questa guida ti guiderà attraverso dove e come pescare trote e fornirà alcuni consigli e trucchi approvati dai pescatori per la pesca alla trota.


Specie comuni di trota

Cominciamo con una rapida panoramica di quali trote potresti trovare in acqua. Esistono centinaia di specie di trote, ma le specie più comuni che cercherai sono quelle come la trota fario, di ruscello, tagliagole o iridea.


Dove pescare le trote

Se stai prendendo di mira una specie specifica, tieni presente che alcuni possono essere trovati solo in fiumi o torrenti molto specifici, specialmente per quelli incrociati o sottospecie. In generale, la trota può essere trovata in un'ampia varietà di laghi, fiumi e torrenti che forniscono habitat di acqua fresca e pulita.

Sebbene sia preferibile la pesca alla trota da una barca a console centrale con un T-top e un palo pendente, una barca non è un requisito. Puoi pescare trote dalle rive di laghi o fiumi o (se hai l'attrezzatura giusta) guadando l'acqua. Le opzioni su dove pescare le trote sono praticamente infinite e una rapida ricerca online, una visita al sito web del dipartimento Fish and Wildlife del tuo stato o una conversazione con un pescatore locale dovrebbero rivelare rapidamente dove dovresti andare.


Quando pescare la trota

Puoi pescare trote quasi tutto l'anno, ma l'inverno è in genere meno produttivo. Ci sono molte attività di pesca durante tutto l'anno che puoi visitare, ma alcuni stati regolano la stagione di pesca su determinati specchi d'acqua. È sempre una buona idea controllare la stagione in cui prevedi di andare a pescare, solo per essere sicuro. Oltre a ciò, puoi andare a pescare trote in qualsiasi momento della giornata, ma la mattina e la sera in genere avrai più azione. Tieni inoltre presente che le acque più trafficate con più pescatori ridurranno sempre le abboccate.


Come pescare le trote

Una volta che sai dove pescare e quando andare, devi sapere come pescare le trote. Sebbene siano generalmente ampiamente disponibili, ciò non significa sempre che siano facili da catturare. Avrai bisogno di pazienza e dell'attrezzatura giusta. Oltre alle solite nozioni di base per la pesca (ad es. scatola per attrezzatura, rete, occhiali da sole polarizzati, abbigliamento adatto alle condizioni atmosferiche e licenza di pesca), ti servono anche la canna, il mulinello e l'esca o l'esca giusti.


Canna e mulinello per la pesca alla trota

Innanzitutto, tieni presente che ogni pescatore è diverso, ogni battuta di pesca è diversa e la tua attrezzatura cambierà leggermente indipendentemente dalle raccomandazioni che vengono fatte in un dato momento. La pesca richiede una certa flessibilità e creatività, quindi cerca di non prendere ciò che abbiamo qui come il tuttofare, perché man mano che acquisisci esperienza con la pesca alla trota formulerai le tue opinioni in base alla tua conoscenza ed esperienza - e siamo onesti, è allora che la pesca diventa davvero emozionante.

In generale, le canne da ultraleggere a medio-leggere e i mulinelli da spinning andranno benissimo per la pesca alla trota. Sebbene i pesci possano combattere, non sono molto grandi e non avrai bisogno di molto di più per pescare con la rete. Una considerazione da notare è dove pescherai, poiché questo ti aiuterà a determinare per quanto tempo vuoi che sia la tua canna. Per i torrenti, le canne più corte sono in genere una buona scelta, ma le canne più lunghe sono migliori per distanze maggiori quando si pesca in luoghi come laghi o stagni. Avvolgi il tuo mulinello con monofilamento da 4 o 6 libbre e poi sei pronto per scegliere la tua esca o esca.


Utilizzo di esche o esche per pescare trote

Durante la pesca statica, puoi scegliere di utilizzare un qualche tipo di esca per pescare la trota. Per fare questo, puoi mettere un'esca viva, morta o artificiale sulla tua lenza e lanciarla in acqua, quindi attendere un morso. Le sottocategorie di esche includono esche galleggianti o affondanti. Se stai usando un'esca affondante, ti consigliamo di aggiungere un bobber alla tua lenza. Funzionano meglio all'inizio o alla fine della giornata. Per le esche galleggianti, mira dove vedi attività o da qualche parte in profondità, di solito intorno a mezzogiorno. Le esche comuni da utilizzare per la pesca alla trota includono powerbait, vermi e uova di salmone, ma non aver paura di sperimentare con gli altri.




Potresti anche voler provare le esche quando peschi la trota. Le esche si comportano in modo diverso mentre le avvolgi nell'acqua, facendole sembrare un piccolo pesce, o un'altra creatura, per attirare il pesce. Questa è una forma di pesca molto attiva e può essere più efficiente per specchi d'acqua più grandi in modo da poter coprire più aree in un lasso di tempo più breve. Poiché i pesci abboccheranno in modo diverso a seconda del periodo dell'anno, dell'ora del giorno e dell'ambiente, ti consigliamo di avere una varietà di esche nella tua scatola dell'attrezzatura. In questo modo, puoi lanciare, avvolgere e ripetere mentre capisci quale esca si comporta meglio quando sei fuori. Alcune esche da considerare includono spinner in linea, cucchiai, rapala e fedi nuziali.


Trollare le trote

Se la pesca statica o il lancio costante non sono proprio la tua velocità, allora un'altra tecnica da provare è la traina. Quando si traina per la trota, lancerai un'esca dietro la tua barca, kayak o canoa e la trascinerai nell'acqua. Se opti per la traina, assicurati solo di fissare la tua canna in un portacanna e di stare attento alla tua lenza in modo da essere pronto per un combattimento nel momento in cui ottieni un colpo.

Suggerimento per la pesca alla trota :Non aver paura di provare qualcosa di nuovo. Mentre la migliore pratica per la pesca alla trota è quella di massimizzare la quantità di tempo in cui la tua lenza è in acqua (piuttosto che cambiare costantemente l'esca o l'esca, per esempio), se provi qualcosa per un po' e semplicemente non funziona, adattati!


Comportamento della trota

Le trote si comporteranno in modo diverso a seconda di dove si trovano e di quali fonti di cibo sono disponibili poiché sono alimentatori opportunisti. Ciò significa che ciò che funziona per te un giorno potrebbe non funzionare per te il prossimo. La pesca di qualsiasi specie è uno sport e per avere successo devi essere disposto a provare, riprovare con esche, esche e tecniche diverse.

Suggerimento per la pesca alla trota :Vai spesso a pescare trote! Imparare dove e quando pescare le trote, come abboccano e quale esca o esca funziona meglio è qualcosa che puoi sentire dalla gente del posto (i pescatori locali sono quasi sempre disposti a condividere i loro consigli se sei veramente curioso e gentile), ma è meglio per imparare attraverso la tua esperienza.


Regolamento per la pesca alla trota

L'ultima cosa a cui devi pensare è la regolamentazione della pesca. Abbiamo già detto che alcune attività di pesca sono aperte solo stagionalmente e abbiamo detto che avrai bisogno di una licenza di pesca. Per conoscere le normative statali e locali, puoi controllare online. Dovresti anche essere in grado di trovare un link per acquistare una licenza di pesca attraverso il sito web del dipartimento Fish and Wildlife. Una volta che hai la tua licenza, conosci le regole dell'acqua, hai preparato un piano e una cassetta degli attrezzi, dovresti essere pronto per andare a pescare trote.



()
pesca

Agricoltura moderna
Agricoltura moderna